Protezione solare 100+

protezione solare 100+
Total
0
Shares

Sapevate che esiste una protezione solare 100+ ? In questo articolo scopriamo di cosa che tipo di prodotti sono e perché utilizzarli anche in inverno. Un fashion beauty tip che secondo noi vi cambierà la vita e migliorerà la salute della vostra pelle.

Protezione solare 100: a cosa serve

In questo articolo vediamo tutto ciò che dovete sapere sulle creme solari con protezione 100+. Vediamo cosa sono, a cosa servono, ma soprattutto quali sono le differenze tra i vari prodotti e perché utilizzarle tutto l’anno.

La prima domanda che vi starete facendo è: a chi è consigliato usare la crema solare? La risposta è a tutti. Infatti, anche se si pensa che alcuni tipi di pelle non siano sottoposti all’aggressione del sole, in realtà tutti i tipi di pelle rischiano di rovinarsi e ustionarsi con i raggi solari.

protezione solare 100+ contro le scottature
Contro le scottature anche lievi, anche d’inverno, vi consigliamo di utilizzare una protezione solare 100+

La protezione solare 100+ di cui parliamo oggi è un tipo di protezione con SPF 100 che permette di proteggere l’epidermide dai raggi UVB in maniera pressoché totale. Nei prossimi paragrafi approfondiamo l’argomento e vediamo quali prodotti del genere scegliere.

100+ in realtà non esiste

Pronti per la prima rivelazione? In realtà la dicitura “100+” non indica una vera e propria protezione al 100%. Questo perché tutto dipende dall’esposizione. Spieghiamoci meglio.

Esporsi al sole delle 9 del mattino, non è come esporsi a quello delle 12/13 del giorno. I raggi fluiscono in maniera diversa e colpiscono in maniera più aggressiva. Ecco che una protezione solare 100+ potrebbe comunque non essere abbastanza per coprirsi in quegli orari.

protezione solare 100+ creme
Le creme solari non proteggono mai al 100%. Scoprite perché leggendo l’articolo

Non solo, tutto dipende molto da quanto tempo stai al sole. Facciamo un esempio: se ti esponi alle 9, senza un ombrellone in cui ripararti ogni tanto, e resti al sole fino alle 11, in quel caso la protezione deve essere costantemente messa sulla pelle ogni 30/40 minuti per avere una copertura massima, altrimenti rischiate comunque l’ustione.

Quindi cosa significa protezione solare 100+?

La dicitura, come abbiamo visto, può trarre in inganno. Ogni prodotto è a sé per questo la Commissione Europea raccomanda alle aziende di specificare come utilizzare il loro prodotto.

L’idea è quella di tutelare il consumatore ed evitare che le persone utilizzino un prodotto a protezione solare 100+ pensando di essere protetti al 100% dal sole sempre.

Questo tipo di protezione è anzitutto adatta alle pelli sensibili, ma sul viso dovrebbe essere applicata da tutti. Anche d’inverno, sotto al trucco, un passaggio a velo di crema solare sarebbe sempre d’obbligo. Infatti, spesso, anche il sole invernale, tramite i vetri delle finestre o i finestrini dell’auto potrebbe fare effetto “lente d’ingrandimento” e creare macchie e lievi rossori spiacevoli.

Allergia solare

La protezione solare 100+ è utile anche per i soggetti che soffrono di allergia solare. Questa “patologia”, conosciuta anche come fotoallergia è una reazione del sistema immunitario ai raggi solari.

protezione solare 100+ allergia solare
Sai cos’è l’allergia solare? Lo scopriamo insieme in questi paragrafi

Crea infiammazioni dell’epidermide con prurito e arrossamento. Su alcuni dura poco (circa 5/10 minuti) su altri anche alcuni giorni. Per prevenirla, se ne soffrite, potete provare ad utilizzare un prodotto 100+ e limitare l’esposizione al sole.

Prodotti per i bambini

Le creme a protezione solare 100+ sono le più adatte alle pelli dei bambini. Per loro, in generale, si parte da protezione SPF 50+, ovvero le creme per le pelli sensibili.

I bambini hanno pelle reattive e problematiche, spesso molto chiare. Fino all’adolescenza hanno bisogno di essere protetti – anche loro principalmente sul viso – dal sole anche per scongiurare la fotoallergia di cui parlavamo prima. Infatti, se un genitore ne soffre, spesso anche il bambino ha problemi con la luce solare e si irrita.

Abituandolo a prendersi cura della propria pelle aiuterete il vostro bambino ad avere una pelle sana, senza rossori o irritazioni.

Total
0
Shares
Trucchi eco-friendly

Trucchi eco-friendly

I grandi nomi della moda e del beauty sono sempre più attenti ai temi importanti per l’ambiente e…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You May Also Like