Tonalità di castano

Castano
Total
0
Shares

Abbiamo già visto precedentemente che il biondo non è tutto uguale. Ma lo stesso identico discorso va applicato anche il castano. Sì, perché il castano non è tutto uguale e ne esistono di moltissime diverse tonalità. Tendenzialmente esistono infinite tonalità e sfumature di colore, ma noi proveremo a vedere le caratteristiche di quelle principali.

Castano chiaro

Definiamo castano chiaro tutte le tonalità di poco al di sopra del biondo. È il giusto passaggio dal biondo a una tonalità più scura, qualora vogliamo provare a scurirci, e dalle tonalità più scure se vogliamo schiarirci ma non passare direttamente al biondo.

Castano medio

A metà tra il chiaro e lo scuro c’è il castano medio. È una tonalità che si avvicina e di cui fanno parte le sfumature cioccolato e, senza dubbio, il primo colore che ci viene in mente quando parliamo di capelli castani.

Castano scuro

A un passo dal moro troviamo le tonalità che rientrano nei castani scuri. Spesso viene definito anche bruno. Se dobbiamo scegliere una tinta assicuriamoci che sia una tonalità ricca, calda e che rifletta la luce.

Chocolate brown

Le sfumature del cioccolato vanno dalle più chiare alle più scure, a seconda se scegliamo un dark chocolate (fondente) o un milk chocolate (cioccolato al latte).

Castano
Castano

Sono quasi tutte sfumature corpose e vivaci, che donano movimento e dinamicità al capello.

Bronde

Questa tonalità è una fusione tra il castano e il biondo. Le sfumature dell’uno si fondono con le sfumature dell’altro, creando una tonalità luminosa e vibrante, molto estiva e affascinante.

Castano rosso

Su dei capelli castani medi aggiungiamo delle sfumature di rosso per creare una tonalità autunnale, calda e corposa.

Castano cenere

Spostiamo dalle sfumature calde a quelle più fredde, per un colore cenere scuro che ricorda il grigio, ma rimane sui toni del marrone. Un effetto fumo che dobbiamo fare attenzione a non rendere troppo opaco, cercando di vivacizzarlo con tonalità più calde.

Balayage

Il balayage è una tecnica schiarente che divide la chioma in mille sfumature, dal cioccolato al castano scuro, creando una tonalità estiva, calda e luminosa, con un effetto baciato dal sole.

Castano
Castano

Ombré

Anche in questo caso le sfumature più scure si fondono con quelle più chiare, creando un effetto ombreggiato. Quest’effetto da l’impressione anche che la chioma sia molto più voluminosa di quanto non sia in realtà.

Castano rame

Quest’altra tonalità rimane sui toni del rosso, ma con una luce più metallica, ramata, appunto.

È un tono caldo, luminoso e vivace.

Golden brown

Il golden blonde è molto conosciuto, ma non tutti sanno che ne esiste anche una versione castana. Questa sfumatura di colore è luminosa e calda e si adatta bene a tutte le stagioni, risplendendo sotto il sole estivo e rischiarando nelle giornate più uggiose.

Chestnut brown

Questa sfumatura è molto distintiva, lucente e luminosa. Le colorazioni del capello donano un effetto morbido e voluminoso alla chioma.

Miele

Le sfumature color miele sono spesso associate alle chiome bionde. Tuttavia, queste sfumature si sposano bene anche con capelli più scuri, dal castano più chiaro a quello più scuro.

Castano rosato

Questa è la versione castana del rose blonde. Il rose brown aggiunge dei tocchi rosa alle chiome marroni. Le sfumature si amalgamano perfettamente con la chioma castana donando un tocco giovanile e spensierato ai capelli.

Mahogany brown

Infine, il mahogany è in parte marrone e in parte rosso. Una tonalità castana che tende molto di più al rosso che al marrone, ma che non appesantisce troppo la chioma come potrebbe fare un rosso più intenso.

Total
0
Shares
nail art futuristica

Nail art futuristica: unghie all’avanguardia

La nail art futuristica è un tipo di lavorazione unghie di tendenza che sta ridefinendo i confini della…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like