Bad hair day a prova di selfie

bad hair day look
Total
0
Shares

Bad hair day, ovvero la giornata dei capelli da nascondere. Sarà davvero così? Scopriamo invece come questa sia una vera e propria moda per look estivi che colpiscono, in selfie che non si dimenticano

Creare un Look “Bad Hair Day” per Selfie Mozzafiato in Spiaggia

D’estate una delle attività preferite di chi sceglie il mare e la spiaggia come meta per le proprie vacanze è quella dei selfie. Fotografie scattate non solo per catturare ricordi, ma anche per catturare l’attenzione sui social.

I capelli sono sempre oggetto di critica e in estate l’umidità e il vento marino possono danneggiarli. Come fare quindi ad avere un look mozzafiato godendosi anche il clima tipico della spiaggia? Creando delle acconciature in stile Bad hair day affascinanti e autentiche.

bad hair day spiaggia
Look da spiaggia.

In questo articolo vedremo come fare senza tralasciare la cura del capello e del cuoio capelluto che vengono messi a dura prova dalla salsedine e dal sole.

Preparazione dei Capelli

Il primo step per un Bad hair day look è preparare i capelli prima di andare in spiaggia con lavaggi delicati. Utilizza uno shampoo e un balsamo idratanti per mantenerli soffici e facili da gestire anche dopo un bagno in mare.

Un altro prodotto che possiamo consigliarti è il conditioner senza risciacquo o lo spray anti crespo. Questi prodotti aiutano a farsi che i capelli non diventino troppo ribelli a causa dell’umidità.

bad hair day beach waves
Le Beach Waves sono un must in spiaggia.

Una volta che ti sarai presa cura dei tuoi capelli prima della spiaggia, potrai creare un look naturale ed estivo, a tratti scompigliato, che mostri a chi ti segue sui social che ti stai godendo le ferie risultando bella in maniera naturale.

Ad esempio puoi raccogliere la chioma in uno chignon morbido, lasciando liberi i capelli sul davanti del viso, per incorniciarlo.

Acconciature Bad hair day

Aldilà di quello che si può pensare un look Bad hair day non significa avere i capelli disordinati in senso negativo, ma significa creare acconciature che hai giù al che danno vita ad un’immagine bohémien tipica delle vacanze estive.

Un esempio sono le trecce disordinate. Prova una treccia laterale morbida o due trecce classiche. Lascia alcune ciocche sciolte per un effetto più rilassato.

Ti abbiamo poi già citato lo chignon. Aggiungiamo che più in alto lo riponi, e più capelli lascerai in libertà vicino al viso e al collo, e più aggiungerai fascino al tuo look.

bad hair day e accessori
Gli accessori sono gli alleati dei look estivi

Infine, ti consigliamo di enfatizzare le tue onde naturali con uno spray al sale marino per creare delle beach waves. Una volta creato questo effetto potrai acconciare i capelli con delle forcine e andare a creare delle onde morbide più strutturate con la piastra sulla parte davanti del viso.

A completare tutti questi look si possono usare degli accessori come fasce per capelli, bandana o cappelli di paglia per aggiungere un tocco di stile e aiutare a gestire i capelli indisciplinati.

Makeup Naturale

A questo punto per completare il tuo look Bad hair day dei non ti resta che aggiungere un trucco nature. Comincia con un fondotinta leggero, meglio se una BB Cream, per un aspetto fresco e naturale.

Per gli occhi scegli un mascara Water Proof e una leggera linea di eye-liner per definire gli occhi, mentre sulle labbra passa un grosso o un balsamo colorato per dare un tocco di vivacità senza esagerare.

A questo punto puoi abbinare al tuo look un outfit da spiaggia comodo e stiloso, utilizzando degli abiti lunghi e leggeri, dei castani o dei costumi da bagno interi abbinati a shorts sfrangiati.

Passiamo al selfie con il Bad hair day

Ora che sei pronta puoi scattare i tuoi selfie. Ti consigliamo di farlo durante la Golden Hour, ovvero durante quel momento della giornata in cui la luce dorata dell’albo del tramonto crea un’atmosfera calda e lusinghiera per le foto.

Mentre sei in spiaggia con il tuo Bad hair look ricorda di evitare il sole a picco per scattare i tuoi selfie e di scegliere l’angolazione giusta, quella che mette in risalto i tuoi lineamenti.

Total
0
Shares
Cronocosmesi

Cronocosmesi: la skincare è una questione di tempo

Anche la pelle ha i suoi tempi e i suoi ritmi e si parla sempre più dell’esigenza di…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like